sabato 22 aprile 2017

LO SCENARIO GEO-POLITICO CHE STA DIETRO AL CAOS MEDITERRANEO

photobucket.com
di Gianni Fabbri

"Caos Mediterraneo. Il Sud del Mediterraneo tra guerre, dittature, neo colonialismi e povertà."
"Il Mediterraneo e' uno specchio di mare turbolento, testimone, non da oggi, di una molteplicità di avvenimenti: guerre, anche civili, conflitti, dittature, fondamentalismi religiosi, diritti spesso violati o mai esistiti, carestie, povertà, crescita demografica fuori controllo, mancanza di opportunità e prospettive, in una, "mancanza di un futuro", emigrazioni e molto altro ancora... Tutti elementi, questi, quasi sempre collegati tra loro, che per semplificare abbiamo voluto chiamare 'Caos Mediterraneo'."

mercoledì 12 aprile 2017

SEMPRE PIÙ CAOS NEL MEDITERRANEO


us navy Tomahawk cruise 
di Gianni Fabbri

L'improvvisa e imprevedibile decisione di "Mister Caos", Donald Trump, che ha ordinato il lancio di 59 missili Tomahawak contro la base siriana di Shayrat, ha reso ancora più caotico - posto che ve ne fosse bisogno (!) - il bacino del Mediterraneo e l'intero scacchiere internazionale, rimescolando confusamente le carte.
Le capriole politiche e gli inaspettati cambi di rotta di "The Donald l'imprevedibile", che spiazza amici e avversari, l'hanno portato sull'orlo di un baratro pericolosissimo per tutti: l'ordine impartito ha dato il via alla sua prima guerra, motivata dalla...
necessita' di punire chi si era macchiato della strage dei bambini siriani con l'uso del gas nervino.

venerdì 31 marzo 2017

Incontri del Mediterraneo - la testimonianza evangelica

da sinistra:  Franco Cardini, Matteo Biffoni, Marta Cosentino, Alberto Mallardo, Brahim Maarad

Si è conclusa la XV edizione degli “Incontri del Mediterraneo” organizzati dall’Associazione Michele Pulici e ospitati per la prima volta nella Biblioteca Comunale di Riccione. A nome di Mediterranean Hope (MH) – il programma sulle migrazioni della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) – sabato 25 marzo è intervenuto Alberto Mallardo, operatore presso l’Osservatorio sulle migrazioni che dal 2014 MH ha aperto sull’isola di Lampedusa.

leggi tutto : www.nev.it/nev


giovedì 30 marzo 2017

Conclusi gli Incontri del Mediterraneo 2017

da sinistra: Franco Cardini, Matteo Biffoni, Marta Santamato Cosentino
Si è chiusa con successo la XV edizione degli Incontri del Mediterraneo che quest'anno si è svolta per la prima volta nella sede della Biblioteca Comunale di Riccione.
Sono state complessivamente un migliaio le persone che nelle tre giornate hanno seguito i vari appuntamenti della rassegna dal titolo "Caos Mediterraneo".

La Lectio Magistralis del Prof. Cardini al Liceo A. Volta di Riccione
continua a leggere www.volontarimini.it  su newsrimini.it e chiamamicitta.it

venerdì 10 febbraio 2017

Le Grandi migrazioni II^ parte

Gli Argonauti
le grandi migrazioni parte 1

di Gianni Fabbri

Le "Invasioni barbariche"
Etichettati dalla storiografia ufficiale come "Barbari", ovvero incivili, selvaggi, di loro si sa molto poco.
Col termine "Barbari" furono etichettati sia i popoli germanici, sia i Galli di origine celtica, sia gli Slavi dell'Europa Orientale, come gli Unni e gli Avari.