mercoledì 3 settembre 2014

Grande guerra nel M.O. il medioevo saudita il Califfo tribale


Re Abdullah - Arabia Saudita - 
Di quanto sta accadendo di sconvolgente nel vicino mondo arabo e musulmano non capiamo nulla perché sbagliamo l’approccio in partenza. Arroganti nell’attribuire al resto del mondo il modello europeo dei diritti individuali regolati all’interno degli ‘Stati-nazione’. Modello culturale esportato assieme alla egemonia militar-culturale sul pianeta. Ora qualcuno in occidente s’accorge dell’errore. Eppure, da tempo, dotti studiosi ci dicevano che per gli arabi, l’unità fondamentale della società è la famiglia e non l’individuo. Le famiglie poi appartengono al clan, e il clan alle tribù, e poi basta. Le ‘nazioni’ sono concetto importato. Gli europei usano l’idea di stato-nazione per esprimere identità e le divisioni tra ‘noi’ e ‘loro’, su cui si inseriscono i distinguo religiosi o razziali. Per gli arabi, il solo ‘noi’ riconosciuto e sensato è nella identità religiosa e tribale. Ecco quindi che lo ‘Stato-nazione’ da noi imposto, per loro è soltanto una regione abitata e spesso contesa tra più clan concorrenti.

link a sito continua a leggere : www.remocontro.it