venerdì 9 maggio 2014

Europorcellum ?



repubblica.it
La decisione del tribunale di Venezia dopo il ricorso di un avvocato, lo stesso del Porcellum: nel mirino la soglia di sbarramento del 4% che "è irrazionale". Il precedente in una sentenza dell'Alta Corte tedesca dello scorso febbraio. Ma l'istanza non tocca il voto del 25 maggio.

Il precedente è una sentenza della Corte Costituzionale tedesca, che ha dichiarato incostituzionale lo sbarramento al 3 per cento, proprio perché non legato a un principio di governabilità del paese. La sentenza della Corte di Karlsruhe è arrivata lo scorso 26 febbraio: "In base alle leggi attuali, la soglia del tre per cento non può essere giustificata", si legge nella sentenza tedesca, "perché lede i principi di equità e pari opportunità". La decisione della Corte era stata una vittoria dei piccoli partiti tedeschi (come quello dei Pirati, ora in crisi di consenso). Nel giugno 2013 il Bundestag aveva approvato la soglia del 3 per cento dopo che la stessa corte di Karlsruhe aveva dichiarato incostituzionale il precedente limite, fissato al 5 per cento


leggi tutto