sabato 27 settembre 2014

Cantando il Sabir lingua mediterranea

Stefano Saletti (www.stefanosaletti.it)
Lui l'ha incontrata per caso, studiando le contaminazioni musicali delle culture del Mediterraneo. Poi se ne è innamorato, non l'ha più lasciata e questa è diventata cadine del suo lavoro. Stefano Saletti è un musicista cantautore e l'oggetto della sua scoperta è stata la lingua Sabir: una lingua antica in cui canta e scrive, molto semplice, ma ormai non più praticata.


Saletti parteciperà al Festival Sabir per diffondere le culture del Mediterraneo in programma a Lampedusa dal primo al 5 ottobre. "È stato il simbolo di unità, di comprensione e integrazione tra i popoli del Mediterraneo per secoli - spiega - e proprio per il messaggio particolare che questa lingua veicola l'isola siciliana ha deciso di intitolargli una manifestazione che sarà densa di incontri, dibattiti, concerti ed eventi teatrali e lettarari. Il Sabir - continua Saletti - rappresenta proprio l'antica cultura mediterranea, colma di influenze di popoli, non solo musicali, ma anche linguistiche e di tradizioni: è la lingua dell'incontro".

Guarda e ascolta il video :  www.rainews.it