domenica 27 luglio 2014

Gaza, l’Onu accusa Hamas e Israele “Crimini di guerra nella Striscia”




L’Onu accusa: “Crimini di guerra nella Striscia” 

Intanto, a 16 giorni dall’inizio dell’offensiva militare, l’Onu alza la voce sull’intervento delle truppe israeliane . L’Alto commissario per i diritti umani, Navi Pillay, ha accusato Tel Aviv di «aver commesso possibili crimini di guerra», citando le numerose vittime civili fra i palestinesi. Lo stesso commissario ha anche puntato il dito contro l’organizzazione Hamas che «attacca i civili in modo indiscriminato». Il consiglio delle Nazioni unite ha inoltre approvato a Ginevra una risoluzione per una commissione di inchiesta internazionale per una indagine sulle violazioni. Una risoluzione - avviata da una richiesta palestinese e di altri Paesi - respinta al mittente dal premier Benyamin Netanyahu, che l’ha definita «una parodia» da dover «essere rigettata da ogni persona decente ovunque». «Si indaghi piuttosto su Hamas - ha incalzato il premier - «che ha commesso un doppio crimine di guerra: sparare razzi ai civili israeliani e nascondersi dietro i civili palestinesi». 

leggi tutto l'articolo su : www.lastampa.it