martedì 17 dicembre 2013

L'Orientale università degli studi di Napoli


STRATEGIE EUROMEDITERRANEE: COOPERAZIONE, DECENTRAMENTO, SUSSIDIARIETÀ
Napoli, 20/12/2013
In uno scenario mediterraneo segnato da profonde trasformazioni del tessuto sociale, del quadro geopolitico e delle relazioni economiche, assumono una crescente rilevanza le iniziative per lo sviluppo promosse dalle autorità locali e dalle realtà associazionistiche diretta espressione del territorio e della società civile.
Il terzo seminario “Strategie Euromediterranee: Cooperazione Decentramento, Sussidiarietà”, con la partecipazione del Prof. Sergio Ventriglia, riprendendo uno studio realizzato da Roberto Giuliani e Paolo Carotenuto in occasione della Call for paper realizzata da Osservatorio Banche Imprese nell’ambito del Sorrento Meeting 2013, mira a stimolare una riflessione sulle prospettive di sviluppo, a livello produttivo ed occupazionale, dell’area euro mediterranea , alla luce delle opportunità delineate dalla programmazione europea e dalle risorse stanziate dalla Politica Europea di Vicinato.
L’analisi dei nuovi strumenti di cooperazione decentrata evidenzia la potenziale spinta propulsiva delle autorità regionali nella creazione di condizioni di attrattività degli investimenti nei “Mezzogiorni” attraverso la valorizzazione delle peculiarità locali, l’ effettiva rappresentatività delle istanze provenienti dal territorio, e la concreta attuazione di un concetto cardine del processo di costruzione europea: il principio di Sussidiarietà, inteso sia nell’accezione orizzontale che in quella verticale.
leggi tutto : www.unior.it/ateneo