lunedì 11 novembre 2013

Letta: no al Mediterraneo mare di morte, l'Ue cambi politica


Il Mar Mediterraneo non deve essere un mare di morte, ma di vita e di scambi. Lo afferma il premier Enrico Letta, nella conferenza stampa congiunta con il primo ministro di Malta, Joseph Muscat, sui temi dell'immigrazione.
"Non possiamo limitarci alle parole, serve una nuova politica Ue verso l'Africa e il Medio Oriente", ha aggiunto tornando a chiedere un intervento a livello europeo. L'emergenza secondo Letta è figlia l'emergenza è figlia del "fallimento delle primavere arabe". "Quanto sta accadendo non è limitabile con l'arrivo del maltempo. La politica europea verso il Mediterraneo e il Nord Africa è fallita in questi 20 anni. Vogliamo lanciare una nuova politica Ue verso il Mediterraneo e il Medio Oriente".
Leggi tutto : www.rainews24.it