mercoledì 30 ottobre 2013

Ecco il treno sottomarino che unisce l'Asia all'Europa


Con un secolo e mezzo di ritardo, diventa realtà un antico sogno dei sultani ottomani, quello di collegare Asia e Europa con un tunnel sotto il Bosforo. La Turchia ha celebrato i 90 anni dalla fondazione della Repubblica creata il 29 ottobre 1923 da Mustafa Kemal Ataturk proprio sulle rovine dell'impero ottomano inaugurando 'Marmaray', uno dei progetti faraonici per Istanbul del 'nuovo sultano' Recep Tayyip Erdogan. Il tunnel ferroviario sotto il Bosforo - lungo 14 chilometri, 1,4 dei quali sott'acqua - costato 3 miliardi di euro, consente di passare in 4 minuti da una sponda all'altra, da un continente all'altro. Definito il 'cantiere del secolo' da Erdogan, è stato realizzato in collaborazione con il Giappone - presente con il premier Shinzo Abe - che ha fornito tecnologia e finanziamenti.
leggi tutto www.rainews24.it