lunedì 9 settembre 2013

Se sull'Europa soffia il vento dell'Est

A luglio la Croazia è diventata il ventottesimo Stato dell’Unione Europea.L’Europa gode oggi di scarsa popolarità e l’evento non è stato salutato con particolare enfasi, anche perché non sembra spostare gli equilibri. Ma l’allargamento a Est ha implicazioni politiche e sociali di cui tener conto.
IL SOGNO E I RISCHI
La politica di allargamento è uno dei più ambiziosi disegni politici dell’Unione Europea: ha l’obiettivo di costruire una casa comune per i popoli europei che desiderino condividere istituzioni democratiche e una coesione politica, economica e sociale. Se, grazie a essa, si potesse consolidare la stabilità democratica e promuovere lo sviluppo dei paesi membri, al fine di giungere a una sorta di Stati Uniti d’Europa, gli sforzi sarebbero ampiamente ripagati. Tuttavia, uno sguardo alle caratteristiche di alcuni paesi candidati può dare l’idea delle sfide che attendono l’UE.
Continua a leggere : www.lavoce.info