domenica 25 agosto 2013

Grecia: al concerto pagando in cibo



Cultura e solidarietà: ad un recital del musicista cretese Ilias Paliudakis si è pagato il biglietto con alimentari anziché moneta, per redistribuire il cibo a famiglie in difficoltà. Nel frattempo i neonazisti di Alba Dorata cavalcano la crisi distribuendo cibo ai soli greci

Al posto del biglietto d’ingresso al concerto, tre chili di riso. O due bottiglie d’olio extravergine, una scorta di caffè macinato, un sacco di farina. Ognuno faceva la fila con il suo sacchetto pieno di cibi a lunga conservazione, per assistere lo scorso 10 agosto al recital di musica cretese di Ilias Paliudakis, alle nove di sera al teatro all’aperto di Chania, nell’isola di Creta
continua a leggere clicca su : www.balcanicaucaso.org